maggio 28, 2009

Saluti da Zagabria


ho scoperto che l'estate è arrivata solo quando sono arrivato qui. un caldo allucinante.
si sta molto bene, avevo visto questa città solo d'inverno, innevata e invivibile viste le temperature, mentre ora un sacco di gente in giro, tavolini e bar che occupano le strade, parchi aperti e in fiore, passeggiare è davvero un piacere.
con l'avvento della bella stagione anche qui è arrivato il divieto di fumare dentro i locali, cosa che fino a qualche mese fa rendeva molto esotica la città ai miei occhi di fumatore. io ci sono abituato a questo, loro si abitueranno durante tutta l'estate.
c'è anche una discreta vita notturna, l'università occupata, un bar molto centrosociale molto accogliente, e dopodomani andrò a vedere l'innauguarazione di una mostra di disegni tratti da Strah(ovi) od tame (Paura del Nero), il lungometraggio d'animazione ad episodi con firme del calibro di Mattotti, Burns e altri bravi.
mostra collegata ad un importante festival d'animazione Croato, Animafest, che Zagabria ha una grande tradizione di cinema d'animazione, il primo corto d'animazione europeo ad aver vinto l'Oscar fu proprio "Surogat" (Substitute, The Ersatz) nel 1962, film innovativo creato da Dušan Vukotić, fondatore della School of Animated Film in Zagabria.
l'anno scorso c'erano moltissimi film e cortometraggi, quest'anno è tutto più ridimensionato e sembra prendere una direzione più commerciale, ma ci sono comunque dei filmetti interessanti, e spero nel doppio sottotitolo sennò sono fregato.

4 commenti:

Cecilia ha detto...

Buon viaggio e buon divertimento!
Bello lo sketch della statua equestre.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.